Le Ragazzone

Trentanove ritratti di donna. Bizzarre signore over 50 che non demordono di fronte all’età che avanza. Ognuna è diversa ma nel cercare di divertirsi, imparare e amare ancora, le accomuna una comica tendenza all’eccesso. Il racconto dei loro espedienti per vivere se non più come ragazze, almeno come Ragazzone, ha sfumature che vanno dalla tenerezza alla malvagità : le urla nel sesso, la voglia di impegno politico, le invidie, i tatuaggi, gli interessi intellettuali, il consumismo, le vicende erotiche, le donne di destra e quelle di sinistra e ancora femministe, palestrate, madri tardive, impiegate, viaggiatrici, neo-lesbiche e molte altre, sono raccontate con lucida ironia. L’autrice, che è anche psicologa, suggerisce caso per caso le strategie esistenziali più efficaci.

  Silvia Arneodo, Donatella Actis, Barbara Beccaria e Rosanna Fonseca     al Circolo dei Lettori di Torino

 

 E’ divertente, ironico, a volte amaro, amarognolo. Aspro. Spesso impietoso, come la verità, del resto. E c’è tanto di questionario a sorpresa finale. Ma a leggerlo, questo Le Ragazzone di Daniela Rossi, giornalista e psicologa, oltreché scrittrice di sentimenti e talento, è più efficace di qualsiasi cura anti age. Si trasforma in una guida utile a tutto quello che proprio non bisogna fare dopo i cinquant’anni. Il divertente è che in ciascuno dei trentanove ritratti di “over” che sbagliano, c’è un qualcosa che fa sobbalzare. In ciascuno una donna proietta tratti di sé, dell’oggi o del domani  Wanda Valli per La Repubblica

In questi ritratti si ritroveranno molte lettrici. L’autrice, scrittrice e psicologa, affronta con maestria anni decisivi nella vita di ogni donna. Un’età che può consentire di vivere con nuovo slancio il futuro o di incontrare ossessioni e disagi profondi  Vera Fisogni per La Provincia di Como

E’ un libro la cui vendita dovrebbe essere rigorosamente vietata agli uomini. Attenzione donne, non fatevi illudere dal composto sottotitolo proposto dalla Rossi Vivere con stile dopo i 50 anni Perché questo non è un manuale new style tra tendenza e bon ton, è invece lo spietato ritratto delle cinquantenni del terzo millennio, raccontate attraverso trentanove prototipi femminili che, volendo essere generose, venderebbero l’anima pur di non arrendersi all’età che avanza. Daniela Rossi ha spifferato ogni bislacca strategia di sopravvivenza. Care coetanee, ci siamo dentro tutte e con tutte le nostre fissazioni. Di fatto è difficile ammettere a se stesse di riconoscersi in un ritratto preciso: la donna che ci riesce senza ricorrere a psicofarmaci ha raggiunto un equilibrio pari a quello di un monaco tibetano. Meno crudele, anche se più vile, ritrovarsi qua e là, riconoscere frammenti del proprio comportamento come i tasselli di un puzzle senza titolo. Comico, ironico, imperdibile Rossana Pessione per Il Font

  Presentazione alla libreria Mondadori di Bordighera

 

Le Ragazzone è stato presentato a Parolario nella Villa Olmo di Como, al teatro di Zelbio nell’ambito di Zelbio Cult, nella Galleria d’Arte Spazio D di Lecco, al Circolo dei Lettori di Torino, alla federazione Operaia di Sanremo, a Palazzo Ducale a Genova

 

       L’autrice e Manuela Ormea, interprete delle letture

 

  Alixia Patri, Daniela Cassini e Daniela Rossi presentazione del libro in occasione della Festa della Donna

 

      Con Gabriella Colagrande presentazione a Sanremo

 

 Presentazione di LE RAGAZZONE al Festival Parolario Villa Olmo Como    Letture di Manuela Ormea e Genevieve Alberti.